4 Days – In Bike sul cammino di San Francesco

Un Viaggio, un'Avventura, un Pellegrinaggio, un'Esperienza di Vita

Via del Nord da La Verna ad Assisi


La Via del Nord circa 200 km e un aumento di quota di circa 3800 m. Da Chiusi della Verna ad Assisi.

Il punto di partenza del Cammino di Francesco è il Santuario della Verna in Toscana, uno dei luoghi più amati da San Francesco d’Assisi.

Dal Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi si passa alla colline più morbide dell’Alta Valle del fiume Tevere in Umbria, toccando i centri di Citerna, Città di Castello e Pietralunga. Si giunge a Gubbio, ricca di bellezze naturali e tesori d’arte e luogo del primo pellegrinaggio di San Francesco. Il cammino prosegue tra salite e discese tra valli e campi dove il silenzio e la pace dei luoghi rigenerano lo spirito. Si attraversa il territorio verdeggiante di Valfabbrica fino a raggiungere la Basilica di San Francesco in Assisi che della storia e della vita del Santo Patrono d’Italia è la meta più rappresentativa e conosciuta al mondo.


Prezzo pacchetto:

460 € con noleggio E-Bike consigliato per il percorso impegnativo

385 € con noleggio bike (mtb, city bike, bici ibride)

Tappa 1 - Chiusi della Verna - Anghiari

Partenza: Chiusi della Verna, consegna Bike e materiale.

Prima tappa dall’Umbria, si tocca la Toscana e dal suggestivo Eremo di La Verna e in circa 49 km vi condurrà a Anghiari. Nei primi km del percorso si sviluppa interamente nei boschi del Casentino, poi sono presenti centri abitati. Da chiusi della Verna passando per Pieve Santo Stefano, Ponte alla Piera e arrivo a Anghiari  inserito tra i Borghi più belli d’Italia.

  • Partenza Chiusi della Verna
  • Arrivo  Anghiari
  • Distanza 49 Km
  • Dislivello 750
  • Fondo Stradale asfalto e sterrato
  • Bici Consigliata ibrida, gravel, E-bike

punti chiave:

  • Luoghi di Francesco – Santuario della Verna
  • Luoghi di Francesco – Chiusi della Verna (Arezzo – Toscana)
  • Museo del Diario – Pieve Santo Stefano
  • Eremo del Cerbaiolo ( informarsi sugli orari di apertura).

Tappa 2 - Anghiari - Città di Castello

Seconda tappa sulla via di Francesco, dall’aspro paesaggio appenninico della tappa precedente, si passa al paesaggio più dolce della vallata dell’Alto Tevere. Lungo la Via si trovano punti di sosta e fontanelle per rifornirsi d’acqua e di cibo. Da Anghiari passando per Sansepolcro, (un vero scrigno di bellezza e conserva le preziose opere di Piero della Francesca, Rosso Fiorentino e altri maestri del Rinascimento) il Paese di Citerna, riconosciuto come uno dei borghi più belli d’Italia, è eretto su un colle nell’Alta Valle del Tevere, e presenta le caratteristiche di fortilizio con funzioni di avvistamento.

Nel centro storico meritano una visita: la Chiesa-Museo dedicata a San Francesco (fatevi raccontare la misteriosa storia del ritrovamento della Madonna di Donatello); la Chiesa di San Michele Arcangelo, che custodisce la pregevole Crocifissione del Pomarancio e una Madonna con Bambino della scuola dei Della Robbia; da non perdere l’insolito camminamento medievale entro le mura. Si arriva a Città di Castello da sempre ebbe un culto altissimo dell’arte: vi lavorarono artisti importanti e sorsero palazzi solenni e monumentali chiese come il Duomo, San Domenico e San Francesco.

Città di Castello è la patria di uno dei più grandi artisti umbri del XX secolo, Alberto Burri, le cui opere si trovano in città nelle due sedi museali. Da non perdere il Museo Diocesano, dove è conservato il Tesoro di Canoscio, uno dei più antichi corredi esistenti di oggetti per uso liturgico, risalente all’età paleocristiana.

  • Partenza Anghiari
  • Arrivo  Città di Castello
  • Distanza 54 Km
  • Dislivello 800
  • Fondo Stradale asfalto e sterrato
  • Bici Consigliata ibrida, gravel, E-bike

Punti chiave:

  • Sansepolcro (Arezzo – Toscana)
  • Luogo dove fermarsi a meditare e riposare è l‘Eremo di Montecasale, dove si respira la presenza di San Francesco, che qui passò e convertì tre ladroni.
  • Luoghi di Francesco – Montesanto Citerna
  • Luoghi di Francesco – Eremo del Buon Riposo (Città di Castello)

Tappa 3 - Città di Castello - Gubbio

Terza tappa sulla Via di Francesco, da Città di castello a Gubbio, passando per Pieve de’ Saddi e Pietralunga. Può essere ridotta in base alle tue esigenze, e sfruttando le soste intermedie. Si pedala sempre nella natura, salendo e scendendo tra le colline, lungo il cammino uno dei luoghi del cuore della Via: Pieve de Saddi.
Sul percorso diversi punti di sosta per ritemprare il fisico, che consentono di affrontare i continui saliscendi che conducono a Pietralunga, dove potrai godere della tranquillità e dell’accoglienza calorosa di questo piccolo borgo umbro. Si prosegue su strada asfaltata e, all’improvviso, si apre la splendida pianura intorno a Gubbio, dove le linee orizzontali dei campi incrociano le linee verticali dei pioppi lungo i canali di irrigazione. L’arrivo a Gubbio è una ricompensa della fatica, non solo per la bellezza del luogo, ma per il legame fortissimo che unisce San Francesco alla città.
Il Cammino si conclude davanti alla chiesa di San Francesco, dove si è accolti dalla tenera statua che rappresenta Francesco e il lupo, a ricordo del miracolo della belva feroce ammansita dal Santo. A Gubbio, vale la pena percorrere il percorso cittadino detto Percorso “Fratello Lupo Gubbio”, che permette al pellegrino di visitare i luoghi francescani della città, “seconda patria” del Santo di Assisi.
L’itinerario è impegnativo, quindi sarà necessario avere i giusti rapporti e dosare le forze.
  • Partenza: Città di Castello
  • Arrivo: Gubbio
  • Distanza: 46,3 km
  • Dislivello: 1070 metri
  • Fondo stradale: asfalto e sterrato
  • Segnaletica: no
  • Bici Consigliata: ibrida, gravel, E-bike
  • Punti chiave:
  • Luoghi di Francesco – Santuario della Madonna dei Rimedi (Pietralunga)
  • Pieve de’ Saddi
  • Pietralunga
  • Luoghi di Francesco – Chiesa e Convento di San Francesco (Gubbio)
  • Luoghi di Francesco – Chiesa di San Francesco della Pace o dei Muratori
  • Luoghi di Francesco – Chiesa di Santa Maria della Vittoria o La Vittorina (Gubbio)

Tappa 4 - Gubbio - Assisi

La quarta e ultima tappa della Via del Nord, una delle più suggestive e mistiche, conduce da Gubbio ad Assisi, della Via del Nord in bici è una delle più impegnative di tutto l’itinerario. Si tratta di una delle tappe più suggestive e significative di tutto il viaggio, ricca di spiritualità e bellezze artistiche.
La tappa ripercorre, in senso inverso, uno dei viaggi più importanti di San Francesco: una volta compiuto il gesto profetico di spogliarsi d’ogni proprietà davanti al vescovo d’Assisi, egli si diresse verso Gubbio, dove fu accolto come pellegrino dall’amico Spadalonga.
Lungo questa strada San Francesco si proclamò “araldo del Gran Re” di fronte ai briganti che lo malmenarono. Giunse in un monastero (Abbazia di Vallingegno), dove fu accolto con riluttanza e messo a fare lo sguattero in cucina. Dopo il paese di Valfabbrica si prosegue per salire ad Assisi per concludere il cammino presso la Tomba di San Francesco all’interno della Basilica di San Francesco.
  • Partenza: Gubbio
  • Arrivo: Assisi
  • Distanza: 49 km
  • Dislivello: 1070 metri
  • Fondo stradale: asfalto
  • Segnaletica: no
  • Bici Consigliata: ibrida, gravel, E-bike
  • Punti chiave:
  • Luoghi di Francesco – Abbazia di Vallingegno o di San Verecondo de Spissis
  • Luoghi di Francesco – Eremo di San Pietro in Vigneto
  • Luoghi di Francesco – Chiesa di Caprignone
  • Coccorano
  • Luoghi di Francesco – Basilica di Santa Maria degli Angeli
  • Luoghi di Francesco – Rocca Maggiore
  • Luoghi di Francesco – Casa Gualdi
  • Luoghi di Francesco – San Benedetto al Subasio
  • Luoghi di Francesco – Sant’Angelo di Panzo
  • Santa Maria degli Angeli
  • Bosco di San Francesco – FAI
* il percorso prevede alcuni tratti su strade bianche battute (sebbene siano percorribili anche con bici da strada, consigliamo l’uso di Ebike).
ATTENZIONE: in caso di necessità dovute a fattori esterni, atmosferici o imprevisti lungo il percorso, la guida incaricata potrà effettuare deviazioni su strade alternative (a sua completa discrezione) per proseguire e concludere il Tour.
Il costo include:
> Credenziale del pellegrino, dove raccogliere i timbri e i ricordi del viaggio.
> 4 pernottamenti con mezza pensione Hotel/Agriturismo
> Soste organizzate con visite culturali
> Assicurazione medico bagaglio
> 4 itinerari di percorso
> Assistenza h24 telefonica
> Noleggio bicicletta ( E-Bike, mtb, bici ibride a seconda delle esigenze) kit di riparazione, lucchetto, casco, fanali.
> Materiale informativo con tutti i livelli di difficoltà, orari e punti di interesse
L'itinerario Non include:
> Bevande ai pasti
> 4 aperitivi (assaggi delle usanze gastronomiche del posto) / pranzi al sacco
> Assistenza meccanica
> Servizio con accompagnatore
> Guida turistica
>Trasporto bagagli
> Possibilità su richiesta trasporto in aeroporto/stazione ferroviaria
> Ingressi extra e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

Photogallery

Richiesta informazioni tour


Rilascio del consenso informato

Il sottoscritto, reso edotto dall’ informativa privacy del sito web
- per quanto riguarda la finalità di essere ricontattato

Presta il consenso