Passignano sul Trasimeno

Passignano sul Trasimeno è il borgo principale sulle sponde settentrionali del Lago Trasimeno. L’abitato si è sviluppato in epoca moderna, tra il ‘500 ed il ‘600, mentre il suggestivo centro storico legato alla Rocca è di origine medievale e affonda le proprie radici in epoche ancora più antiche.
Accumunato spesso a San Feliciano per l’importanza della pesca sull’economia locale, il paese si presenta come un piccolo borgo di pescatori allungato verso le rive del lago e dominato dalla Rocca sovrastante.

Dal molo di Passignano sul Trasimeno è possibile imbarcarsi sui traghetti per le isole: le partenze per l’Isola Maggiore si susseguono nel corso di tutta la giornata mentre quelle per l’Isola Polvese sono pochissime ed è bene controllare sempre gli orari.
Il molo principale per raggiungere la Polvese è infatti quello di San Feliciano, da Passignano il traghetto impiega circa 30 minuti ed è consigliato solo se si vuole approfittare di una gita in barca sul lago.

Il territorio che da Passignano muove verso l’interno è caratterizzato da piccoli borghi disseminati nelle campagne umbre.